Rivelata la mancanza di trasparenza tra gli influencer europei: solo il 20% dichiara apertamente la pubblicità

Un recente studio condotto dalla Commissione europea insieme alle autorità nazionali dei consumatori di 22 Stati membri, Norvegia e Islanda, ha rivelato dati sorprendenti sull’approccio degli influencer alla trasparenza nella pubblicazione di contenuti sponsorizzati sui social media. L’indagine, che ha coinvolto 576 profili influenti, ha messo in luce una carenza significativa di divulgazione chiara riguardo alla natura pubblicitaria dei contenuti.

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito marketing.