Strategia Ikea: tra evoluzione dei media digitali e la forza degli user-generated content

In occasione della Milano Design Week 2024, Ikea ha inaugurato “1st”, una mostra-evento innovativa che esplora le emozioni e le esperienze legate al momento universale del trasloco nella prima casa. Questa esposizione unica è stata concepita per raccontare una storia coinvolgente attraverso installazioni curate dall’architetta Midori Hasuike, dallo spatial designer Emerzon e dal light designer Anders Heberling, che insieme creano un’esperienza multisensoriale avvincente. Oltre alle installazioni, la mostra presenta nuovi prodotti e un ricco calendario di iniziative, offrendo un’immersione completa nel mondo dell’abitare contemporaneo.

La strategia di comunicazione di Ikea per il 2024 si focalizza sulla crescita del brand e dell’azienda, con l’obiettivo fondamentale di realizzare una vita quotidiana migliore per un numero sempre maggiore di persone. In un contesto economico globale in cui le aspirazioni sono elevate ma le risorse limitate, Ikea si impegna a essere un alleato naturale, offrendo soluzioni di arredamento accessibili e sostenibili che ispirano e consentono alle persone di vivere meglio.

Partecipare alla Milano Design Week rappresenta un passo cruciale nella strategia di comunicazione di Ikea, consentendo al marchio di connettersi con un pubblico vasto e diversificato. L’evento offre l’opportunità di comunicare l’identità e la personalità del brand, di mostrare l’approccio innovativo allo sviluppo del prodotto e di stimolare conversazioni significative sulla vita e sul design. In particolare, la mostra “1st” è ispirata dall’ultimo Life at Home Report, che evidenzia il desiderio diffuso di creare una vita migliore a casa. Attraverso questa iniziativa, Ikea promuove una riflessione sulla casa come primo luogo di espressione di sé e di inizio di nuove avventure.

Per quanto riguarda il media mix pubblicitario, Ikea sta evolvendo verso una maggiore enfasi sui canali digitali e sull’influencer marketing. La crescita dei media digitali e l’emergere degli influencer come figure di rilievo hanno reso fondamentale per Ikea trovare un equilibrio tra la comunicazione del brand e il coinvolgimento degli utenti attraverso contenuti generati dagli stessi. La campagna globale “A casa puoi” recentemente lanciata riflette questo approccio, incoraggiando le persone a essere autentiche e creative nei loro spazi domestici. La campagna viene veicolata attraverso una varietà di canali, inclusi la televisione, l’out-of-home advertising, i display digitali e i social media, con strategie adattate a ciascun mercato per massimizzare l’impatto e la risonanza con il pubblico locale.

In sintesi, Ikea si impegna a comunicare in modo efficace e innovativo, utilizzando la Milano Design Week come trampolino di lancio per ispirare e coinvolgere un pubblico globale, mentre continua a promuovere la sua missione di rendere accessibile a tutti una vita migliore a casa.

Leggi anche...
I più recenti
Mediaplus Italia introduce innovative soluzioni cookieless allo IAB Interact 2024
Novità su Instagram: l’algoritmo darà più visibilità ai creator emergenti
Google Trends, perché è importante e come utilizzarlo nelle campagne di marketing digitale
Partnership DigitalMakers e Disclosers per le attività PR e media relations

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito marketing.