Turismo, la guida per gestire un’attività nel settore extra-alberghiero

Il settore turistico è essenziale per diversi Paesi, poiché esercita un’impronta positiva sull’economia in termini di sviluppo del Prodotto Interno Lordo, la generazione di nuove opportunità occupazionali e la promozione del patrimonio culturale. Nello specifico contesto italiano, le stime proiettano una spesa nel comparto turistico di 155 miliardi nel corso del 2023.

Il turismo in Italia nel 2023

Con una quota turistica che incide sul PIL pari al 13% (255 miliardi di euro), l’Italia si piazza al settimo posto in Europa. Questo ramo economico non solo conferisce dinamismo alla sfera economica, ma esercita un impatto pervasivo sul tessuto sociale, generando 2,7 milioni di occupazioni.

Risultati significativi evidenziano un incremento delle presenze turistiche del +13% nel primo semestre del 2023, segnalando una crescita costante che coinvolge l’intero comparto turistico. Una tendenza emergente è il turismo destagionalizzando, che garantisce uno sfruttamento uniforme delle risorse territoriali nel corso dell’anno e che mitiga i picchi di flusso turistico, favorendo così un afflusso continuo di visitatori.

In considerazione di tali aspetti, investire nell’ambito turistico, specialmente nelle strutture extra-alberghiere, si configura come un’opportunità imprenditoriale rilevante.

Investire nelle strutture ricettive extra-alberghiere in Italia

Diversi operatori hanno deciso di investire attivamente nel settore dell’ospitalità extra-alberghiera in Italia, offrendo strutture come bed and breakfast, agriturismi, appartamenti per uso turistico, residence e ostelli. Tali soluzioni forniscono ai visitatori l’opportunità di soggiorni temporanei flessibili, adatti a soddisfare esigenze e preferenze differenti.

I dati Istat mostrano come nelle cinque città con maggiore flusso turistico del Paese – Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli – gli immobili locati a breve termine corrispondano mediamente al 7% del totale degli alloggi censiti, con particolare riferimento alla categoria “appartamenti”.

L’avvio dunque di una struttura extra-alberghiera sul territorio italiano può costituire un’opportunità economicamente vantaggiosa, se adeguatamente programmata. A tal proposito, TeamSystem mette a disposizione una guida online denominata “Gestire un’attività ricettiva extra-alberghiera: la guida completa per la tua attività“, che fornisce indicazioni utili a coloro che intendono avviare e condurre tali tipologie di attività: è infatti necessario rispettare le normative vigenti, garantendo un’offerta di alta qualità con costanza nel rispetto del quadro regolamentare.

Il manuale realizzato da TeamSystem, società italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali per imprese e professionisti, sia in Italia che nel mondo – descrive inizialmente le principali fasi per un’amministrazione strategica ed efficiente dell’attività dalla pianificazione strategica alla stesura di un business plan, dal controllo di gestione al revenue management e al pricing.

Successivamente, affronta il tema della gestione operativa dei clienti, dei dipendenti, del magazzino e dei fornitori. Infine, chiarisce gli aspetti relativi al marketing management rivolto alla clientela, esponendo le linee guida per l’elaborazione di un piano promozionale volto a veicolare la visibilità dell’impresa e acquisire nuovo business.

Leggi anche...
Le Fonti TV – Marketing
I più recenti
Nasce Sbam, l’agenzia creativa di Jakala basata sulla “radical simplicity”
Quanto investire nel digital marketing? Guida per start up e aziende
Nuova partnership Sky e Warner Bros. Discovery in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024
Alphabet sonda HubSpot con un’offerta potenziale di 35 miliardi di dollari

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito marketing.